Comune Crotone

Rifiuti di Spiaggia delle Forche, i chiarimenti di Akrea

Circa il fenomeno dei rifiuti “abbandonati” in via Spiaggia delle Forche, oggetto di una lettera aperta dei consiglieri comunali Enrico Pedace e Fabiola Marrelli indirizzata al Sindaco, all’Assessore ai Lavori pubblici e al Presidente di Akrea, è opportuno fornire alcune precisazioni alla pubblica opinione.

In tutta l’area della “Marinella” Akrea assicura con cadenza regolare il servizio di raccolta di Rsu. Durante e dopo l’evento alluvionale del 21 e 22 novembre scorso, gli operatori di Akrea sono intervenuti pressoché quotidianamente nella zona per rimuovere tutti i rifiuti prodotti a seguito dell’alluvione, come è verificabile dal piano di servizio comunicato al Comune. Di più: sono state pulite anche le caditoie di scolo presenti nell’area, per facilitare il deflusso dell’acqua, e si è proceduto al taglio dell’erba in tutto il quartiere.

Da quella data sono rimasti sulla strada i materiali speciali (inerti, componenti di autovetture, materiali elettrici ed elettronici, etc.) per i quali Akrea non è autorizzata alla raccolta e che gli operatori hanno selezionato e accantonato per consentirne la rimozione alle ditte specializzate. I cumuli di detti materiali hanno evidentemente indotto alcuni cittadini a ritenere di poter continuare a smaltire ogni genere di oggetti sul suolo pubblico anziché conferirli nei siti appositi. Non si tratta, perciò, di una negligenza dell’azienda ma di abitudini purtroppo ancora difficili da estirpare.

Gli ultimi interventi, come da programma, sono stati effettuati venerdì e sabato scorsi. Come si può notare dalle foto nella gallery, anche in questo caso sono presenti cumuli di materiali speciali, che però non pregiudicano il corretto svolgimento del servizio da parte del gestore.

Ciò chiarito, le segnalazioni dei due consiglieri sono l’occasione per ribadire ancora una volta le criticità di alcune aree urbane centrali e periferiche. Il quartiere Marinella, ma anche S.Antonio, Margherita, via San Luca figurano infatti in cima a un elenco di venticinque zone evidenziate ripetutamente ai competenti uffici comunali, che necessiterebbero di maggiore attenzione e controllo per evitare che si trasformino definitivamente in discariche abusive.

Read more

Rifiuti, il presidente di Akrea: “Problema che si risolve con un leale gioco di squadra”

La raccolta differenziata si attesta oggi sul 13%, una percentuale quasi doppia rispetto al 7% degli ultimi anni, ma il risultato ancora maggiore, intorno al 17%, lo abbiamo raggiunto nei mesi di ottobre e novembre in coincidenza con le azioni messe in campo per potenziare sia il personale che i mezzi“. E’ uno dei passaggi dell’intervista rilasciata dal presidente di Akrea Gianluca Giglio all’emittente televisiva Rti (qui il video integrale).

“Certo, l’alluvione ha evidenziato anche le lacune dell’azienda – ha precisato il presidente Giglio – ma direi che è stata una sorta di stress test per la tutta la filiera dei rifiuti. Con il fermo degli impianti di selezione e smaltimento va da sé che anche lo svolgimento dei servizi a monte, la raccolta appunto, risulta inesorabilmente compromesso”.

“Sui processi a valle il sindaco Voce, recentemente ufficializzato come presidente dell’Ato 3, sta cercando di trovare una soluzione in tempi rapidi vista la delicatezza della situazione”, ha detto ancora il presidente Giglio.

“Da parte nostra ce la stiamo mettendo tutta per migliorare i servizi di raccolta, spazzamento e pulizia del verde. Qualcosa già si vede, non a caso quando abbiamo potuto disporre di mezzi meno vecchi e uomini in più, ma certo c’è ancora parecchia strada da fare. Risolvere il problema dei rifiuti richiede lo sforzo di tutte le parti in causa, è un obiettivo che si raggiunge solo con un leale gioco di squadra“, ha concluso il presidente Giglio.

Read more

Conferimento di carta e cartone, Akrea invita gli esercenti a rispettare le norme

Al fine di rendere più efficiente il lavoro degli operatori addetti al servizio di raccolta di carta e cartone presso le utenze commerciali, Akrea richiama l’attenzione degli esercenti a quanto disposto nell’ordinanza sindacale n.166 del 20/11/2017 in materia di conferimento dei suddetti materiali di scarto.

Osservarne i criteri, oltre a evitare sanzioni pecuniarie, contribuisce a migliorare notevolmente il lavoro del personale addetto e l’efficienza del servizio e, naturalmente, a rendere più decorosa la città.

Ogni informazione in merito è disponibile sul sito istituzionale www.akreaspa.com alla voce “PROMEMORIA RIFIUTI”.

Read more

Consegnati i primi automezzi, da novembre differenziata nei quartieri pilota

Arrivano i primi automezzi e parte l’organizzazione del servizio di raccolta differenziata in una delle zone più critiche della città: contrada Margherita.

Questa mattina sono stati consegnati i primi due mezzi, un minicompattatore e una vaschetta compattatrice, che andranno ad ammodernare e a integrare il parco macchine di Akrea. Nelle prossime due settimane è prevista la consegna di altri cinque automezzi che l’azienda ha noleggiato investendo proprie risorse. Si tratta di mezzi necessari per poter avviare una prima attività di raccolta differenziata, che interesserà alcuni quartieri pilota dall’inizio di novembre.

Da domani a Margherita inizieranno le operazioni di tracciamento per il posizionamento dei cassonetti, in collaborazione con i comitati di quartiere e con l’ausilio dei competenti uffici comunali.

Nel quadro dell’annunciata riorganizzazione dei servizi, dalla prossima settimana anche la forza lavoro sarà potenziata con l’ingaggio di circa quindici operatori ex Akros, suddivisi in due squadre, che si alterneranno per un periodo di complessivi quattro mesi al fine di migliorare l’attività di spazzamento. Da inizio ottobre, invece, sei ex ausiliari della sosta regolamentata, che si trovavano in regime di cassa integrazione, hanno dato la loro disponibilità a essere impiegati nel servizio di raccolta su strada, con focus sugli ingombranti.

A proposito di ingombranti, vera criticità del nostro territorio, a breve sarà attivato un numero verde per il servizio di raccolta a domicilio.

Prende dunque corpo l’attività organizzativa elaborata negli ultimi mesi, in concomitanza con l’insediamento della nuova amministrazione comunale, molto sensibile al tema dell’igiene ambientale e del decoro urbano. Una consonanza di intenti che fa ben sperare in una proficua sinergia tra proprietà e società in house, a beneficio della comunità e dell’immagine della città.

Read more

Gestione impianti sportivi, firmato atto di concessione ad Akrea

COMUNICATO STAMPA

Si è tenuta ieri sera nello studio del notaio Andrea Proto l’assemblea straordinaria di Akrea con all’ordine del giorno la modifica dello statuto della partecipata pubblica.

Per il socio unico, il Comune di Crotone, era presente la dirigente del settore Attività produttive, dottoressa Maria Teresa Timpano; per Akrea Spa, il presidente ingegnere Gianluca Giglio, il consigliere avvocato Raimondo Mancini e il Collegio dei revisori al completo.

La modifica dello statuto si è resa necessaria, in particolare, per l’affidamento della gestione degli impianti sportivi in capo alla società in house providing, adempimento propedeutico alla firma dell’atto di concessione avvenuta nella stessa serata nella sede municipale.

Oltre alle strutture sportive, l’oggetto sociale di Akrea è stato integrato con l’attribuzione di ulteriori competenze in tema di Aree mercatali, Fiere, Strutture ricreative e culturali e, più in generale, in materia di servizi pubblici locali.

In forza della concessione, Akrea sarà il soggetto incaricato di indire gli avvisi per l’assegnazione degli spazi di Palakrò, Palamilone e Settore B alle Associazioni sportive che ne faranno richiesta, avendo come linea guida la tutela del diritto universale alla pratica sportiva e l’equilibrio finanziario dell’attività di gestione a salvaguardia del bilancio pubblico.

Nella redazione degli avvisi Akrea sarà supportata dalla società pubblica Sport e Salute Spa, braccio operativo del Ministero dello Sport, che si è reso disponibile per monitorare l’esecuzione dei vari step procedurali, mentre l’ente comunale provvederà alla verifica delle condizioni strutturali dei vari edifici e agli interventi necessari per la messa in esercizio degli stessi.

Akrea, interpretando le esigenze delle Associazioni sportive, produrrà il massimo sforzo per garantire la fruibilità dei tre impianti compatibilmente con la ripresa delle attività agonistiche.

Read more

Emergenza rifiuti, si va verso la normalizzazione. Aumentato il volume dei conferimenti

Spiragli di luce sulla situazione rifiuti in città. Le ultime notizie che arrivano dalla direzione dell’Ato provinciale di Crotone fanno ben sperare in una soluzione dell’emergenza che si è venuta a creare nelle ultime due settimane a causa delle criticità delle filiere regionali. 

Nella giornata di domani, infatti, l’impianto di Ponticelli potrà accettare fino a 190 tonnellate di Rsu (circa il doppio del quantitativo attuale), che sommate alle 100 tonnellate di oggi porteranno il totale dei rifiuti trattati a quasi 300 tonnellate. L’aumento del conferimento nella stazione di lavorazione è la diretta conseguenza delle volumetrie riservate alla sola città di Crotone nella discarica di Columbra, dove vengono trasferiti gli scarti di lavorazione. Un risultato ottenuto grazie al lavoro sinergico di Amministrazione comunale e Autorità provinciali, che ci si augura possa dispiegare effetti più durevoli in attesa della revisione dell’intero sistema dei rifiuti calabrese.

Dal canto suo, Akrea si è fatta trovare pronta per organizzare nel modo più efficace il servizio di raccolta. Una task force di oltre cinquanta operatori è all’opera da questa notte per rimuovere dalle strade (incluse le contrade e le periferie) i residui della spazzatura accumulata, provvedendo anche al lavaggio delle stesse.

Gli interventi, che richiedono un impiego straordinario di uomini e mezzi ai quali l’azienda provvederà con risorse proprie, sono stati programmati nella serata di ieri nel corso di una articolata riunione tra dirigenza e personale, appena giunta conferma della disponibilità del maggior volume di conferimento.

Un capitolo a parte, invece, merita la raccolta dei materiali ingombranti. Un fenomeno che ha fatto registrare una crescita considerevole, in particolare nell’ultimo anno, sulla cui natura è in corso un’analisi più approfondita da parte di Akrea poiché incide pesantemente non solo sul decoro urbano ma anche sulle casse dell’azienda pubblica.

Nei prossimi giorni saranno perfezionate le convenzioni con le imprese specializzate nella lavorazione di questa tipologia di rifiuti, per le quali sono necessari idonei adempimenti amministrativi con il Comune.

Appena definiti gli accordi, saranno maggiormente fruibili le isole ecologiche di via Saffo e piazzale della Pace, dove gli utenti – giova ribadirlo – sono invitati a conferire i materiali.

Read more

Assemblea Akrea, l’ingegnere Gianluca Giglio nominato presidente dell’azienda

Il Commissario straordinario del Comune di Crotone, socio unico della Akrea Spa, ha nominato l’ingegnere Gianluca Giglio quale terzo componente del Cda aziendale, indicandolo per la presidenza.

La nomina è stata formalizzata oggi nel corso dell’assemblea dei soci svoltasi via Skype alle ore 17. Per Akrea erano presenti i due consiglieri, avvocato Raimondo Mancini, attuale presidente facente funzione, l’avvocato Erminia Longo e i tre componenti il collegio sindacale, dott. Maurizio Racco, dott. Maurizio Macrì, rag. Silvana Buscema.

L’ingegnere Giglio si è laureato in ingegneria gestionale all’Università della Calabria e ha conseguito un master in business administration presso l’Università di Bologna. Ha maturato le sue competenze nel Gruppo Hera, multiutility emiliana attiva nei settori della gestione dei rifiuti, dell’energia e delle telecomunicazioni.

Come riporta il suo profilo LinkedIn, ha anche ricoperto la carica di Responsabile della gestione del personale, sviluppo e organizzazione nel gruppo Manutencoop Facility Management di Bologna, operatore attivo a livello nazionale nella gestione e nell’erogazione di servizi integrati alla clientela pubblica e privata, rivolti agli immobili, al territorio e a supporto dell’attività sanitaria.

Read more

Sanificazione strade cittadine, in campo anche Salvaguardia Ambientale

Anche Salvaguardia Ambientale scende in campo, in questo momento di estrema emergenza, in segno di solidarietà con l’Amministrazione comunale e l’intera cittadinanza crotonese.

Domani, giovedì 19 marzo, la società di Gianni Vrenna metterà a disposizione due automezzi e personale proprio per  effettuare interventi di sanificazione con  ipocloruro di sodio (varichina, sostanza peraltro consigliata dal Cnr per la disinfezione anche delle superficie di casa) lungo il tragitto che va da via R.Margherita fino a Casarossa, in pratica tutto il lungomare cittadino.

L’operazione sarà ripetuta il giorno dopo, venerdì, su un’area che sarà concordata con i tecnici di Akrea. L’iniziativa è stata apprezzata, tra gli altri, anche dal Cda della società in house, che esprime sincera gratitudine a Gianni Vrenna e a tutti i lavoratori di Salvaguardia Ambientale per il concreto e significativo gesto di cooperazione con il gestore.

Akrea, intanto, prosegue i suoi interventi di routine. Ieri e oggi è stato eseguito il lavaggio delle arterie cittadine che ricadono nel perimetro Via Gramsci- Vecchia Carrara-Libertà-XXV Aprile-Giovanni Paolo II- Cooperative Ises-Cooperativa Scintille-San Francesco.

Domani, giovedì, sarà il turno di via delle Nazioni Unite, nella zona di Farina-Tufolo, dalla chiesa di S.Maria fino all’incrocio con piazza Gerardo Sasso.

Read more

Lavaggio strade, completate le vie del centro. A giorni interventi nelle altre zone

Sono terminate alle ore 12, come previsto, le operazioni di lavaggio delle strade del centro cittadino iniziate all’alba di questa mattina nell’ambito degli interventi richiesti dall’Amministrazione comunale per l’emergenza sanitaria.

Akrea ha effettuato interventi in Piazza Pitagora e lungo via Veneto, via Reggio, via Poggioreale, via Regina Margherita, via Gallucci.

Domani, domenica 15 marzo, gli operatori provvederanno a lavare, come di consueto, le aree mercatali: il mercato generale di via Corridoni e tutti i mercati rionali.

Nei prossimi giorni saranno pianificati, di concerto con i competenti uffici comunali, gli interventi nelle altre zone della città per coprire tutto il perimetro urbano, comprese le frazioni e i quartieri più periferici.

Read more

Lavaggio strade, da domani interventi durante la mattinata

Dalle ore 5:00 di domani mattina, 14 marzo, Akrea provvederà al lavaggio delle strade cittadine, a incominciare dalle vie del centro.

Nel caso dei portici di piazza Pitagora saranno vaporizzati a mano prodotti adatti allo specifico tipo di pavimentazione, mentre nelle altre zone verranno impiegate le macchine lavastrade, sempre con l’utilizzo di prodotti atossici.

Secondo le disposizioni dell’Amministrazione comunale, gli interventi di lavaggio non avverranno più nelle ore notturne, come è stato finora, ma durante le ore diurne.

Visti i più recenti provvedimenti governativi connessi all’emergenza sanitaria, appare superfluo raccomandare ai cittadini di rimanere nelle proprie abitazioni al fine di rendere più agevole il lavoro degli operatori.

 

Read more