Archives for AKREA informa

Allerta meteo, domani chiusi isole ecologiche e ufficio ausiliari traffico

Akrea comunica che per l’intera giornata di domani, martedì 12 novembre, le isole ecologiche di via Saffo e di piazzale della Pace, nonché l’ufficio degli ausiliari del traffico, resteranno chiusi al pubblico a causa  delle cattive condizioni meteorologiche che stanno interessando tutta la fascia ionica calabrese.

La chiusura è stata disposta con ordinanza comunale a seguito del bollettino di allerta meteo emanato dalla Protezione civile regionale. L’allarme è di livello rosso per 5 zone su 8, mentre è arancione per tre del versante tirrenico.

Read more

Impennata della differenziata, raccolto l’invito di Akrea alla collaborazione

E’ ripreso stamane alle 11 il conferimento dei rifiuti solidi urbani (indifferenziata) presso il sito di selezione di Ponticelli. L’impianto aveva sospeso per quattro giorni (da giovedì a domenica) il servizio di ricezione di Rsu per lavori di riefficientamento.

Akrea è comunque riuscita ad assicurare il servizio di raccolta di tutta l’immondizia (frazioni differenziate e Rsu), limitando al massimo il disagio per i cittadini.

In proposito è da segnalare come l’invito del gestore a differenziare i rifiuti domestici sia stato accolto favorevolmente da buona parte degli utenti, tanto che in questi ultimi quattro giorni la percentuale di differenziata è lievitata considerevolmente di circa sei punti rispetto alla media della prima settimana di novembre.

Se, infatti, nei primi sette giorni del mese l’indice medio della raccolta differenziata si attestava al 12%, domenica 10 (dopo i quattro giorni di parziale defezione di Ponticelli), esso ha raggiunto il 17,7%, la percentuale relativa più alta dall’inizio dell’anno (confr. grafico 1 e grafico 2 – novembre).

grafico 1

 

grafico 2

Il dato, sia pure ancora insufficiente in termini assoluti, rappresenta comunque un indicatore positivo in considerazione dell’imminente potenziamento della raccolta differenziata nelle zone centrali della città. Ed è la dimostrazione di come i risultati sono facilmente raggiungibili con l’impegno e la collaborazione di tutti.

Read more

Ponticelli, sospensione conferimento Rsu da giovedì a domenica

Nei giorni di giovedì 7, venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 novembre prossimi è sospeso il conferimento dei rifiuti indifferenziati RSU (rifiuti solidi urbani) presso l’impianto di Ponticelli. Lo comunica la società Ekrò, gestore del sito di selezione, con una nota nella quale si precisa che la sospensione si è resa necessaria per “permettere l’esecuzione dei lavori di riefficientamento nella zona di ricezione dei rifiuti”.

Nonostante le difficoltà tecniche, Akrea continuerà ad assicurare il servizio di raccolta di tutte le frazioni differenziate dei rifiuti (organico, multimateriale, carta e vetro).

Al fine di limitare i disagi, Akrea invita gli utenti a una maggiore collaborazione, raccomandando di separare i propri rifiuti domestici e di smaltirli negli specifici cassonetti: blu per il multimateriale, campana verde per il vetro, cassone bianco per carta e cartone e contenitore verde per l’umido (scarti da cucina).

Con l’occasione si ricorda che a breve, come già annunciato nei giorni scorsi, sarà potenziata  la raccolta differenziata su strada in una vasta zona della città. L’iniziativa coinvolgerà inizialmente circa seimila nuclei famigliari e sarà poi estesa a tutta l’area urbana.

Read more

Ambiente e decoro urbano, quando le sfide sono utili

Un bellissima sorpresa in questa domenica di sole ottobrino. E ve la proponiamo così come ci è arrivata, solo posticipando il nome dell’autore.

“Ci siamo impegnati a raccogliere cumuli di rifiuti nei pressi del boschetto in prossimità della spiaggia in questione (via dei Delfini nella foto di copertina, ndr.), giorno 6 ottobre 2019. Il decoro che cerchiamo di portare alla luce, il nostro impegno, ed il lavoro di tutti noi cittadini crotonesi, rischia di essere vanificato dall’incuria e l’indifferenza dei detrattori del nostro territorio, e ciò che dovrebbe essere il fiore all’occhiello, la proposta turistica invitante, potrebbe diventare una pianta appassita lasciata al sole d’agosto. Aiutiamoci a migliorare la nostra cittá, le nostre vite, e quelle future, dipendono da ciò che facciamo. Grazie. Non mancate di farci sapere se c’è bisogno della nostra presenza. Saremo ben lieti di affiancarci nella rimozione. A presto”.

E’ un messaggio giunto via web allo sportello amico di Akrea da #trashchallenge Kr, un gruppo di impegno civico molto attivo in città, che aderisce a #trashchallenge, la “sfida” che coinvolge volontari di tutto il mondo nella salvaguardia dell’ambiente. In pratica, via social parte un’iniziativa di pulizia in un determinato luogo e chi vuole può dare il proprio contributo, per poi postare orgogliosi le foto del proprio lavoro.

Ai trashchallenger crotonesi va sicuramente l’apprezzamento di Akrea e – speriamo – la gratitudine di tutti quei cittadini che ancora pensano che l’ambiente e il decoro urbano siano concetti astratti.

Read more

Differenziata su strada, a breve il potenziamento nel centro città

Prosegue spedita la riorganizzazione delle postazioni dei rifiuti nel centro città, in vista del potenziamento della raccolta differenziata su strada.

Come noto, l’area individuata per questa prima implementazione del servizio si estende lungo il perimetro urbano delimitato dalle vie IV Novembre – Bologna – Crea – Regina Margherita – Gramsci – Roma (vedi mappa interattiva) e interesserà un’utenza di seimila nuclei famigliari.

La razionalizzazione delle postazioni prevede la redistribuzione in modo omogeneo dei contenitori già in uso per le varie frazioni di rifiuti (carta, vetro, multilaterale) a cui si aggiungeranno i nuovi cassoni per l’organico, mentre i “vecchi” contenitori verdi saranno dimezzati e utilizzati solo per il conferimento della Rsu (“indifferenziata”).

Entro fine mese i tecnici di Akrea prevedono di completare il lavoro sulle postazioni, in corrispondenza con i tempi di consegna dei nuovi contenitori che integreranno la dotazione attuale.

Il potenziamento del servizio nell’area in questione non significa che la raccolta differenziata non si faccia anche nel resto della città. Infatti, su tutto il territorio saranno presenti le postazioni di raccolta delle frazioni differenziate, con l’unica eccezione, al momento, dei contenitori per l’organico.

Read more

Va in pensione Alfredo Marando, memoria storica di Akrea

Giornata di festa e di mestizia, ieri in casa Akrea. Il presidente Rocco Gaetani e tutto l’organico d’ufficio hanno celebrato un’affettuosa e commossa cerimonia di saluto in onore del dottor Alfredo Marando, che ha lasciato il suo incarico di capo del personale per raggiunti limiti di età.

 

 

Una sobria celebrazione di quarantuno anni di attività svolti quasi interamente nel settore dell’igiene ambientale, alle dipendenze delle varie aziende pubbliche crotonesi che si sono succedute nella gestione dei rifiuti dal 1982 in avanti: dall’Amps (Azienda municipalizzata pubblici servizi), passando per l’Asps (Azienda speciale pubblici servizi) fino ad Akrea, istituita nel 2009.

Icona e memoria storica della società di servizi, Alfredo ha percorso tutte le tappe che ne hanno segnato i cambiamenti strutturali, ricoprendo in ogni occasione ruoli direttivi come coordinatore amministrativo e responsabile delle risorse umane. Funzioni nelle quali l’indole pacata e la straordinaria competenza professionale l’hanno reso un sicuro punto di riferimento per dipendenti e colleghi, arricchendone oltremodo l’esperienza lavorativa.

 

 

Crotonese doc, 64 anni, Alfredo, dopo il diploma di geometra, ha conseguito la laurea specialistica in economia aziendale presso l’Università Magna Grecia di Catanzaro con una tesi su “La visione per processi nelle aziende di servizi pubblici – Il caso Azienda speciale pubblici servizi”. All’attivo anche un master in “Creazione di valore attraverso nuovi modelli di gestione delle risorse umane e le novità in materia di reclutamento del personale per le aziende di servizi pubblici locali”.

Ad Alfredo Marando va l’affetto di tutto il personale di Akrea e la riconoscenza per il suo prezioso contributo professionale, con l’augurio di un sereno futuro.

Read more

Al via la riorganizzazione delle postazioni per la differenziata su strada

Iniziano in settimana le “grandi manovre” per riorganizzare le postazioni di raccolta dei rifiuti differenziati nel centro cittadino, in vista dell’imminente sperimentazione che interessa un vasto numero di utenti: seimila famiglie residenti nell’area delimitata dalle vie  IV Novembre – Bologna – Crea – Regina Margherita – Gramsci – Roma (vedi mappa interattiva) .

I tecnici di Akrea sono all’opera per riposizionare i cassonetti e razionalizzarne la quantità, così da avere una distribuzione omogenea sul territorio. Nell’area interessata alla prima fase del potenziamento della differenziata su strada, gli abituali contenitori bianchi (carta), blu (multimateriale), campane verdi (vetro) verranno integrati con nuovi cassoni per l’organico, mentre i cassonetti verdi saranno dimezzati e utilizzati solo per i residui indifferenziati.

Una volta a regime, il servizio di raccolta differenziata su strada sarà via via esteso agli altri quartieri della città. Insomma, l’obiettivo è quello di raggiungere anche a Crotone, tenuto conto delle risorse a disposizione, percentuali di differenziata più congrue e allineate a quelle di altri comuni calabresi.

Read more

Differenziata su strada, tutti insieme per una città più pulita

Insieme per una città più pulita. E’ da sempre il nostro slogan, che vuole sottolineare il valore del bene comune e l’impegno collettivo per preservarlo.

Ora questo slogan-invito diventa un richiamo alla solidarietà. Con l’implementazione della raccolta differenziata su strada, infatti, seimila famiglie crotonesi avranno modo di sperimentare un più efficiente sistema di conferimento e di raccolta che porterà benefici a tutti.

Un aumento significativo delle frazioni differenziate, infatti, si riflette sui costi di smaltimento e quindi sulle tariffe a carico degli utenti. Senza dire del migliore impatto ambientale e degli effetti sulla salute di tutti noi.

Sarà perciò molto importante osservare le regole: un’efficace gestione dell’intero sistema dei rifiuti richiede la massima collaborazione da parte di tutti le parti in causa: cittadini, gestore del servizio, impianti di smaltimento.

Dunque, nei prossimi giorni  partirà questo test in un’area della città che abbraccia tutte le zone centrali (vedi la mappa interattiva). Aumenteranno i contenitori dei rifiuti differenziati (carta, vetro e multilaterale) e diminuiranno i cassoni verdi, che saranno utilizzati solo per il conferimento delle frazioni umide (gli scarti da cucina) e del residuo indifferenziato.

Gli utenti interessati riceveranno a domicilio i sacchetti con le istruzioni per il loro corretto utilizzo e un dettagliato materiale informativo. Al resto ci penseranno gli operatori di Akrea. Tutti insieme, ognuno per la propria parte, pronti a partire verso una sfida che non si può perdere.

Read more

Verso la differenziata

Nei prossimi giorni Akrea procederà alla riorganizzazione e razionalizzazione dei contenitori dei rifiuti in una vasta area del centro città, con l’obiettivo di implementare la raccolta differenziata su strada.

L’iniziativa, condotta di concerto con l’amministrazione comunale, riguarderà un segmento rappresentativo della popolazione residente: circa 6.000 nuclei familiari. L’area interessata ricade nel perimetro urbano delimitato dalle vie:

IV Novembre – Bologna – Crea – Regina Margherita – Gramsci – Roma (vedi mappa).

mappa_crotone_CONTORNO1

In questo ambito sarà dislocata gran parte dei cassoni per i rifiuti differenziati (multimateriale, vetro e carta), mentre saranno notevolmente ridotti i contenitori verdi della RSU (“indifferenziata”).

Per conoscere le singole vie e le postazioni più vicine alla propria abitazione basta cliccare sulla mappa interattiva, disponibile all’indirizzo https://akreaspa.it/differenziata-su-strada/raggiungibile anche via smartphone.

Nei prossimi giorni l’azienda fornirà maggiori dettagli sul funzionamento del servizio.

Read more

Statale 106, una spina nel fianco dei crotonesi

Tra mille difficoltà, tutte ormai note, Akrea continua a profondere il massimo impegno per limitare i disagi causati dall’accumulo di rifiuti per strada.

Le zone critiche sono sempre le stesse: Statale 106, Farina, S.Antonio (in particolare via Macello). L’indiscriminato abbandono di spazzatura è costantemente all’attenzione degli operatori, i quali intervengono come possono per raccogliere rifiuti di ogni tipo, spesso anche quelli non urbani.

Alcuni tratti della statale 106, famigerata non solo per l’alto tasso di mortalità stradale, sono ormai diventati una abnorme discarica, nonostante la ridotta presenza di abitazioni private. Anche la tipologia dei rifiuti quasi sempre non corrisponde a quella prodotta dagli insediamenti industriali e commerciali che insistono nell’area.

Nella gallery fotografica sono visibili gli interventi delle squadre di Akrea lungo tutta l’arteria stradale (via Enrico Mattei a nord e via S. Luca a sud) che ricade nel perimetro urbano, anche se a volte l’impressione è quella di svuotare il mare con un secchiello.

Per i prossimi giorni è previsto un piano d’azione coordinato al fine di razionalizzare e rendere più efficaci gli interventi, sia nei quartieri del centro sia in quelli periferici. Ma è ormai evidente a tutti che in alcune zone urbane il lavoro di Akrea deve essere supportato da provvedimenti più articolati e sinergici.

Read more