Archives for AKREA informa

Disagio rifiuti. I mezzi di Akrea stanno conferendo oggi la raccolta di ieri per la chiusura di Ponticelli. Entro domani previsto ritorno alla normalità

Akrea informa che la situazione di disagio venutasi a creare in mattinata per la mancata rimozione dei rifiuti è stata determinata dalla chiusura dell’impianto di smaltimento di Ponticelli durante la giornata di Capodanno.

Gli operatori di Akrea hanno svolto ieri il normale servizio di raccolta, ma non avendo potuto scaricare, i mezzi sono ancora pieni. 

Nella serata di ieri l’azienda ha ricevuto comunicazione da parte del gestore dell’impianto, che avrebbe consentito il conferimento entro le ore 9 di questa mattina. Tuttavia il primo mezzo completamente vuoto è uscito da Ponticelli solo alle 12.

Il servizio di raccolta è ripreso immediatamente ed è tuttora in corso. Entro domani la situazione dovrebbe tornare nella normalità,  anche in alcune zone critiche della città – Porto, Palazzine Unitalia, Hotel Tortorelli – dove è necessario l’utilizzo della pala meccanica per la rimozione della gran quantità di ingombranti abbandonati nel periodo festivo.

Read more

Statale 106 invasa dai rifiuti. Akrea intensifica gli interventi ma è lotta impari

Nonostante gli sforzi profusi dal gestore dei servizi di igiene urbana, alcune zone della città continuano a essere invase da ogni genere di rifiuti: ingombranti, apparecchi elettrici e anche rifiuti domestici.

Spazzatura abbandonata selvaggiamente lungo le strade a tutte le ore del giorno e della notte: una cattiva abitudine che rende inefficace l’intervento degli operatori, pur impegnati in forze in questi giorni di festività.

La situazione è particolarmente grave sulla Statale 106, dove Akrea continua a registrare un anomalo accumulo di rifiuti sia in direzione sud sia in direzione nord, causato evidentemente dal conferimento di ingombranti e sacchetti di rifiuti domestici da parte di cittadini non residenti.

Anche nelle aree periferiche della città, l’inosservanza degli orari di smaltimento è causa di forte disagio e non agevola il lavoro di Akrea, le cui squadre di netturbini sono state ulteriormente rafforzate nel periodo natalizio proprio per assicurare un servizio soddisfacente di raccolta e di pulizia delle strade, nonostante la precarietà dei mezzi a disposizione.

L’Amministrazione Comunale e Akrea ricordano che dal primo ottobre 2016 è in vigore un’ordinanza sindacale che stabilisce la fascia oraria entro cui smaltire i rifiuti: dalle 17.30 alle ore 6.00 del giorno successivo. http://www.comune.crotone.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/6759

L’ampia fascia oraria è stata rimodulata rispetto alla prima indicazione, più riduttiva, anche per venire incontro alle esigenze delle persone anziane, al fine di rendere loro più agevole il conferimento dei rifiuti nella stagione invernale.

Appare superfluo sottolineare che per un’immagine della città davvero dignitosa, è imprenscindibile la piena collaborazione dei cittadini, residenti e non residenti. Il corretto comportamento da parte dell’utenza, infatti, non solo è necessario per il decoro urbano, ma anche e soprattutto per evitare l’insorgere di danni alla salute delle persone e all’ambiente nel quale si vive.

In proposito, visto il perdurare dell’abbandono incontrollato di rifiuti, in particolare nelle zone sopra menzionate, Comune e Akrea stanno pensando di intensificare le operazioni di monitoraggio e di controllo delle modalità di conferimento, studiando l’applicazione di provvedimenti atti a sanzionare comportamenti contrari alla civile convivenza e pericolosi per la salute pubblica.

Read more

Aria di festa e città pulita. Al via il piano straordinario del Comune

E’ partito oggi, come previsto, il Piano straordinario di pulizia della città. Il primo intervento è stato effettuato nella zona del centro storico e ha interessato l’area compresa tra P.zza Pitagora – R. Margherita – Reggio – Poggioreale.

Il servizio, realizzato da Akrea su specifico incarico dell’Amministrazione comunale, avrà la durata complessiva di quattro mesi e coprirà con cadenza settimanale le sedici aree urbane in cui è stata suddivisa la città (guarda il cronoprogramma).

Per il Piano straordinario Akrea ha fatto ricorso all’ausilio di ulteriori tredici addetti, reclutati dall’elenco dei lavoratori ex Akros in base a criteri di anzianità di servizio. Di questa “brigata” supplementare, coordinata da un caposquadra, fanno parte operatori ecologici, operatori del verde e addetti al lavaggio. Le attività consistono in particolare nelle piccole estirpazioni d’erba, nello spazzamento e nel lavaggio delle strade.

Il Piano, di carattere transitorio, è stato avviato in coincidenza con le Festività natalizie, uno dei periodi dell’anno di maggiore produzione di rifiuti, ed è propedeutico all’avvio della raccolta differenziata, prevista per i primi mesi del 2019.

Akrea auspica la massima collaborazione da parte dei privati cittadini e degli esercenti commerciali, invitandoli a voler smaltire cartoni, rifiuti multimateriale e ingombranti nelle due isole ecologiche di via Saffo  e di piazzale della Pace.

Read more

Piano straordinario di pulizia, la squadra e il cronoprogramma dei lavori

Sono stati avviati al corso di formazione e addestramento i 13 lavoratori ex Akros reclutati per lo svolgimento delle attività di pulizia straordinaria decise dall’Amministrazione comunale. 

Il suddetto personale è stato assunto a tempo parziale e determinato –  dal 20 dicembre al 19 Aprile 2019 – con inquadramento contrattuale e retributivo al livello “J” del CCNL 10 luglio 2016 per i dipendenti delle aziende municipalizzate di igiene urbana.

Le 13 unità lavorative andranno a formare una “brigata” composta da operatori ecologici, operatori del verde e addetti al lavaggio e sarà coordinata da un caposquadra. Le attività supplementari di pulizia urbana riguarderanno in particolare le piccole estirpazioni d’erba, lo spazzamento e il lavaggio delle strade con l’ausilio di un’autobotte.

Il Piano, di carattere transitorio, è propedeutico all’avvio della raccolta differenziata, prevista per i primi mesi del 2019, e prevede interventi nelle sedici aree in cui è stata suddivisa la città, secondo il cronoprogramma indicato qui (clicca sul link). 

TABELLA CRONO –> PDF

Per una migliore comprensione delle zone, cliccando sulle aree di interesse si apriranno le relative tabelle toponomastiche.

Settimana 13Settimana 14Settimana 15Settimana 16
23/03/2019 – 29/03/201930/03/2019 – 05/04/201906/04/2019 – 12/04/201913/04/2019 – 19/04/2019
Loc. S. Giorgio – Papaniciaro – Via MeucciQuartiere Tufolo: da via Giappone a via Ucrainada via Giappone a via S. Marinoda via S. Marino a P. zza Montessori
Read more

“Pulire per stupire”, parte il Piano straordinario di pulizia. 13 nuovi assunti tra i quali una donna

“Pulire per Stupire” è il claim con cui l’Amministrazione comunale e Akrea presentano alla città il piano straordinario di pulizia delle aree pubbliche, che sarà effettuato per quattro mesi a partire dal prossimo 27 dicembre. 

A stupire, in realtà, non è tanto l’intervento in sé, reso necessario per l’abbandono incontrollato di rifiuti di varia natura, quanto il fatto che per realizzarlo Akrea ricorrerà all’assunzione part-time di ulteriori tredici unità lavorative, tra le quali – per la prima volta nella storia del gestore – figura anche una donna.

E ciò in netta controtendenza con quanto accade oggi nel mondo del lavoro a livello nazionale. Infatti, mentre in tutta Italia cresce il precariato e si stenta a rinnovare anche i contratti a tempo determinato, Akrea negli ultimi due anni ha assunto a tempo indeterminato 28 dipendenti e ora offre ad altri 13 operatori un’opportunità di lavoro a tempo determinato. Un’operazione fortemente voluta dal sindaco Ugo Pugliese e dall’intera coalizione della Prossima Crotone, che hanno sempre seguito con la massima attenzione le vicende degli ex lavoratori Akros.

Il personale utilizzato per il Piano straordinario è stato infatti reclutato attingendo dall’elenco degli ex dipendenti Akros secondo precisi criteri di anzianità di servizio e va ad aggiungersi ai 28 lavoratori già stabilizzati nell’agosto 2016, dopo appena qualche mese dall’insediamento della giunta Pugliese.

Lo slogan “Pulire per Stupire” vuole anche richiamare l’attenzione allo sforzo continuo che compie il gestore del servizio di igiene urbana per aumentare e migliorare il livello di pulizia della città, sia pure in carenza di uomini e mezzi. 

Il Piano straordinario precede l’atteso avvio della raccolta differenziata, per la quale Akrea sta procedendo già da tempo a una riorganizzazione del personale e all’ottimizzazione delle risorse strumentali e finanziarie.

Read more

“Natale pulito”. Akrea raddoppia i servizi di lavaggio delle strade

Durante tutto il periodo festivo Akrea effettuerà un doppio turno di lavaggio delle strade del centro storico. La direzione aziendale ha infatti disposto che il servizio, normalmente programmato per il giovedì notte, venga effettuato anche di lunedì

E’ un ulteriore sforzo organizzativo che testimonia l’attenzione costante di Akrea all’igiene e al decoro urbano, in particolare durante le Festività natalizie e di Fine anno che registrano una maggiore affluenza di pubblico nelle vie del centro.

Naturalmente la collaborazione dei cittadini e degli esercenti commerciali è, come sempre, preziosa per mantenere più pulita la città e per renderla ancora più bella e vivibile.

 

Read more

Rifiuti abbandonati, il danno e la beffa

Via delle Magnolie, zona Margherita Soprana. Prima e dopo. Gli operatori di Akrea hanno fatto il loro dovere.

Tuttavia è opportuno comprendere che l’abbandono indiscriminato dei rifiuti sulle strade rende più difficoltoso l’intero processo di lavorazione degli stessi, dalla raccolta al conferimento, determinando infine maggiori costi ai danni di tutti i cittadini crotonesi.

In questi casi, infatti, occorre distogliere personale e mezzi dalle normali attività di pulizia urbana, con l’aggravante di dover sostenere più alti oneri economici per il conferimento degli ingombranti, molto spesso provenienti da utenti non residenti.

Un corretto utilizzo dei cassoni stradali, ma soprattutto il conferimento degli ingombranti nelle isole ecologiche, possono essere di grande aiuto nel migliorare i servizi del gestore e ottimizzare i costi finali.

Le due stazioni ecologiche presenti in città sono ubicate in via Saffo (zona Tufolo) e in piazzale della Pace (zona Gesù). Per maggiori informazioni sulla tipologia dei materiali accettati, è attivo il Servizio Clienti di Akrea al n. 0962 29918.

Read more

Tromba d’aria danneggia la struttura logistica di Akrea

La tromba d’aria abbattutasi oggi nell’area industriale della città ha provocato danni anche alla struttura logistica di Akrea, i tre manufatti dove sono custoditi gli automezzi e le attrezzature per la raccolta dei rifiuti. Nessun pericolo per le (poche) persone che si trovavano sul posto nella giornata festiva, ma il tetto del capannone principale è stato quasi completamente divelto dalla violenza del vento. All’interno sono crollate le pareti divisorie dell’officina meccanica; danni anche a finestre, suppellettili, automezzi, cassoni e a vario materiale di manutenzione. Per conoscere l’esatta quantificazione dei danni, occorre attendere il completamento delle perizie tecniche, tuttora in corso.

Dirigenti e personale di Akrea sono al lavoro dal pomeriggio per ripristinare la piena efficienza dell’area tecnico-operativa mettendo in sicurezza l’intera struttura, in attesa di poter effettuare gli interventi di riparazione necessari. Domani lunedì, nonostante il lavoro supplementare dovuto all’eccezionalità dell’evento, gli operatori ecologici di Akrea saranno comunque in grado di svolgere la regolare attività di pulizia della città.

Read more

Rimossi gli ingombranti da strade e Isole ecologiche

Sabato e domenica sono giorni di lavoro per il personale di Akrea. Quasi tutta la città è stata ripulita dei rifiuti ingombranti abbandonati vicino ai cassoni stradali. Anche le isole ecologiche sono state completamente svuotate e in grado di accogliere i materiali di scarto (non immondizia urbana) dell’ utenza residenziale e commerciale. Le due isole ecologiche presenti a Crotone si trovano in via Saffo e in piazzale della Pace.

Read more